La Capitale della Baviera

Monaco di Baviera è la terza città della Germania per numero di abitanti (dopo Berlino ed Amburgo) e la seconda capitale della Germania.

Monaco è una città che è riuscita a trovare il suo equilibrio tra storia e modernità e ne ha fatto il suo punto di forza.

Ricca di musei, di parchi e di vita, continua a mantenere la sua storia e le sue tradizioni, tra cui la più famosa, l'Oktoberfest.

Il simbolo dell'unione tra passato e presente è Marienplatz dove, oltre alla più antica chiesa di Monaco, Peterskirche, troviamo l'Altes Rathaus ed il Neues Rathaus, rispettivamente il vecchio ed il nuovo municipio.

Il primo è stato quasi interamente ricostruito dopo la guerra ed oggi ospita una collezione di antichi giocattoli. Il secondo invece è noto per il Glockenspiel, il suo carillon che offre spettacoli alle h. 11, 12 ed in estate anche alle 17.

La Cattedrale di Nostra Signora, Frauenkirche, proverà a suggestionarvi con la leggenda de "l'impronta del Diavolo": orma rinvenuta su una mattonella all'interno della chiesa.

Passeggiando per le vie del centro storico vi imbatterete nel mercato all'aperto di Virtualienmarkt e nelle numerose birrerie della città. La più famosa è l'Hofbräuhaus, nata nel 1589 e divenuta nota anche per il discorso di Hitler.

Il quartiere dell'arte di Kunstareal incanta gli amanti dell'arte con ben 3 pinacoteche: Pinakothek, Neue Pinakothek, Pinakothek der Moderne.

 

Imperdibile è anche il Deutsches Museum: il più grande museo al mondo della scienza e della tecnologia.

Dopo una giornata a contemplare le opere delle pinacoteche nel quartiere dell'arte bisogna rilassarsi in uno dei parchi più grandi del mondo: l'Englischer Garten con i suoi 4 Km di verde.

All'ingresso potrete assistere  allo spettacolo dei surfisti sul fiume.

All'interno troverete l'area nudisti, un tempio greco ed il bellisssimo Japanische Teehaus, dove sorseggiare un the davanti alla struttura offerta dal Governo di Tokyo per le Olimpiadi del 1972.

Se avete ancora tempo a sufficienza potrete fare un salto al Residenz, il Palazzo Reale appartenuto ai Wittelsbach o organizzare una gita nella vicina Dachau (a 20 Km  da Monaco), dove si trova il primo campo di concentramento.

 

 

Buon Viaggio!

Vi è venuta voglia di partire? Contattatemi