Choucroute d'alsazia piatto tipico strasburgo a base di salsiccia crauti patate

L'Alsazia, il dipartimento francese al confine con la Germania, gode di ottima considerazione a livello gastronomico ed enogastronomico.

I vini locali, specialmente i bianchi ed i rosè, sono di fama internazionale.

I piatti tipici sono principalmente a base di carne e sono sempre accompagnati da spatzle (gnocchetti di grano tenero tedeschi) , crauti e patate.

E dove poter gustare queste prelibatezze se non nei "Winstub", le classiche taverne alsaziane?

A Strasburgo se ne trovano dietro ogni angolo della città ma, se siete in cerca di una pausa rilassante dopo aver girovagato un pò, non potrete fare a meno di lasciarvi affascinare da quelli con la terrazza sul fiume nella zona della Petite France.

 

Una meraviglia per gli occhi ed il palato!

 

E come fare invece se non siete a due passi da Strasburgo ma non volete rinunciare ad un gustoso piatto della tradizione alsaziana?

Per questo ci pensa la nostra Chef Sabrina di Delizie & Confidenze, che ha già provato la sua personale ricetta della famosa Choucroute d'Alsace!

 

Ma partiamo dalle origini di questo piatto: la Choucroute d'Alsace è una pietanza della tradizione francese contaminato dalla cucina della vicinissima Germania.

E' a base di carne di maiale in vari tagli (come salsicce, pancetta, lardo), crauti e patate, il tutto insaporito da aromi quali ginepro, alloro e chiodi di garofano.

La variante proposta oggi è meno elaborata ma non per questo meno gustosa e si compone degli ingredienti facilmente reperibili sul territorio italiano e, nello specifico:

  • crauti bianchi (freschi o stufati);
  • carne di maiale in vari tagli;
  • salsicce italiane;
  • patate;
  • aromi (alloro, ginepro, chiodi di garofano).

Per la ricetta vi rimando alla pagina della nostra esperta in cucina; continuate a leggere qui ...

 

Se invece volete saperne di più su Strasburgo, "la bomboniera d'Alsazia", continuate a leggere qui ...  

Buon appetito & Buon viaggio!

Vi è venuta voglia di partire? Contattatemi