Isole Ioniche

Zante o Zacinto è la terza in ordine di grandezza delle isole Ionie (dopo Corfù e Cefalonia) ed è sicuramente una tra le mete più fotografate della Grecia.

 

Chi di voi non ha mai visto la foto della spiaggia del relitto (Navajo)? Ammiratela prima dall'alto e poi arrivateci in barca per un tuffo. Questa è sicuramente una meta imperdibile dell'isola.

E che dire del fiordo di Porto Limnionas?

Una lingua di acqua verde smeraldo tra terrazze naturali e calette è perfetta per un pomeriggio diverso.

E ancora possiamo parlare della spiaggia di Xigia: sabbia bianca e acque termali cristalline. Piccola e un pò affollata ma è un vero paradiso.

 

I più avventurosi potranno tuffarsi nelle blu caves, grotte spettacolari che si trovano tra Agios  Nikolaos e Capo Skinari.

 

Tra le altre spiagge ci sono quella di Bohali, Gerekas, Porto Vromi, Tsilivi, Dafni, Porto Roma e una delle più grandi: banana beach. 

 

La baia di Laganas ospita il parco nazionale di Zante, con ben 135 mq, è un'area protetta perché scelta dalle tartarughe caretta caretta per depositare le uova. 

Con un po di fortuna potrete incontrarle all'alba mentre lasciano la baia.

 Il centro di Zante town è piccolo ma caratteristico, pieno di ristoranti e locali.

A pochi passi dal centro vi imbattersi nella chiesa di San Dioniso. Entrateci, un'anziana del posto vi darà scialli e pantaloni per coprirvi se sarete troppo svestiti. All'interno la salma del Santo, perfettamente conservata, è meta di pellegrinaggio.

Il faro di Keri, su un promontorio di 20 mi, offre un'esclusiva vista al tramonto.

Ma Zante è anche divertimento e sport acquatici per tutti i gusti.

 

Laganas è un piccolo centro pensato apposta per i turisti inglesi che sono soliti far baldoria ed ubriacarsi. Qui la sera ne vedrete delle belle. La zona è un susseguirsi di discoteche, locali con consumazioni a prezzi stracciati e pronto soccorso. Eh si, perché qui la sera ci si sballa.

Se non siete festaioli vi consiglio almeno una visita nel tardo pomeriggio, anche se la spiaggia di Laganas è piena di cocktail bar per tutti i gusti e merita una sosta.

 

Se non vi sembra ancora abbastanza, sempre nella baia di Laganas troverete due isolette, Campobasso Island, collegata a riva da un ponte tibetano, e la poco più distante isola di Marathonissi.

 

Due informazioni: Zante è raggiungibile in aereo o in traghetto (da Brindisi) ed è tutta low cost.

Buon viaggio!

Ti è venuta voglia di andarci? Contattami per le info.